Rete degli Studenti Medi del Lazio Rete degli Studenti Medi del Lazio
Congresso regionale 2018
Il momento fondamentale della vita della nostra Organizzazione: tutto sul III Congresso regionale della Rete degli Studenti Medi del Lazio

Il III Congresso regionale

Questo Congresso regionale si inserisce in una fase politica, sociale, storica, molto complessa per la partecipazione e per l’organizzazione studentesca. Per questo vogliamo rilanciare su una serie di questioni che crediamo fondamentali per la nostra associazione: la mobilitazione, la contrattazione, le vertenze, la nostra capacità di intercettare i bisogni degli studenti e poi di poterli rappresentare, il nostro modo di comunicare e di essere punto di riferimento nel territorio per l’elaborazione sui temi studenteschi e non solo.

Per tutto questo abbiamo costruito il percorso verso il nostro III Congresso regionale in questa maniera, cercando di dare spazio ai territori per far emergere il loro punto di vista, le loro peculiarità, queste e tante altre che solo la vera ricchezza della nostra Organizzazione.

Qui su questo sito pubblicheremo costanti aggiornamenti riguardo il percorso congressuale in atto, a partire dagli atti formali che lo hanno convocato per arrivare alle informazioni organizzative per poter partecipare alle singole assemblee congressuali provinciali e più in generale tutti gli atti di questo Congresso.

Buona lettura e buon lavoro a tutte e tutti noi!

Il Congresso

[…]

Il Congresso regionale è il massimo organo deliberante dell’associazione regionale. È convocato di norma ogni due anni, con almeno trenta giorni di anticipo, dalla Direzione regionale che ne approva il regolamento su proposta dell’Esecutivo regionale. È costituito dalle assemblee provinciali degli iscritti che si riuniscono per discutere la bozza di documento politico licenziata dall’Esecutivo regionale uscente ed eleggere 3 delegati per ciascuna provincia, esclusa Roma che ne elegge 6, che andranno a comporre la Direzione regionale. La platea dell’Assemblea regionale conclusiva è composta da un numero di delegati delle associazioni provinciali stabilito da apposito regolamento proposto dall’Esecutivo regionale ed approvato dalla Direzione regionale. Per l’assegnazione del numero di delegati, tale regolamento deve tener conto del numero di iscritti delle associazioni provinciali e del pluralismo delle associazioni territoriali che le costituiscono.

Possono essere invitati alle assemblee provinciali degli iscritti i rappresentanti politici delle associazioni territoriali, delle associazioni o soggetti studenteschi che non abbiano ancora formalizzato la propria adesione alla “Rete degli Studenti Medi del Lazio. Il Sindacato Studentesco.”, i rappresentanti di altre organizzazioni che operano in conformità con il presente Statuto.

Il Congresso regionale ha il compito di:

  • definire gli orientamenti generali e le scelte politiche della Rete degli Studenti Medi del Lazio;
  • eleggere il Coordinatore regionale e l’Esecutivo regionale;
  • eleggere i componenti dell’Organo di Garanzia regionale;
  • approvare le modifiche allo Statuto regionale;
  • deliberare sullo scioglimento dell’associazione regionale.

[…]

Il Regolamento Congressuale

Di seguito il Regolamento Congressuale della Rete degli Studenti Medi del Lazio per il III Congresso regionale e l’estratto dal verbale della Direzione del 9 novembre 2018 che l’ha approvato.

Regolamento per il III Congresso regionale

Estratto dal verbale della Direzione regionale

L'Albo regionale degli iscritti

Come da articolo 3 comma 1 del Regolamento congressuale, viene reso pubblico l’Albo degli iscritti della Rete degli Studenti Medi del Lazio, redatto ad uso comune rimuovendo dall’Anagrafe regionale degli iscritti i dati sensibili soggetti alla normativa sulla privacy.

 

Articolo 3 commi 1 e 2 del Regolamento congressuale

[…]

Hanno diritto di elettorato attivo e passivo gli iscritti e le iscritte alle basi confederali della Rete degli Studenti Medi del Lazio per l’anno 2017/18, come risultante dall’Albo regionale degli iscritti regolarmente redatto dalla Commissione congressuale e reso pubblico entro l’11 novembre 2018.

Gli iscritti di ciascuna associazione provinciale partecipano in forma diretta alle istanze congressuali provinciali, che li vedono esprimere il loro pieno diritto di elettorato attivo e passivo. Sono altresì chiamati ad esprimere il loro voto per l’approvazione del Documento politico, degli emendamenti allo Statuto, per l’elezione dei componenti la Direzione regionale della Rete degli Studenti Medi del Lazio, per l’elezione dei delegati all’Assemblea regionale conclusiva del Congresso, per l’elezione dell’Esecutivo e del Coordinatore provinciale.

[…]

Albo regionale degli iscritti

Il Documento politico e lo Statuto

Come da articolo 1 comma 1 punto §1 del Regolamento congressuale, viene reso pubblico il Documento politico della Rete degli Studenti Medi del Lazio, redatto dalla Commissione congressuale integrata dai Coordinatori e dai Responsabili Organizzazione provinciali e licenziato dall’Esecutivo regionale.

Di seguito inoltre, lo Statuto regionale dell’Organizzazione come approvato dallo scorso Congresso regionale.

Documento politico

Statuto regionale

Vuoi saperne di più sul nostro Congresso?

Scrivici, ti risponderemo il prima possibile

Su questo sito e sui nostri canali social verranno pubblicati tutti gli aggiornamenti riguardo il III Congresso regionale della Rete degli Studenti Medi del Lazio, ma se vuoi saperne di più non esitare a scriverci.

Se ti sei perso la data di qualche assemblea congressuale provinciale, vuoi qualche informazione su quello che facciamo ogni giorno nei territori della Regione o sulle ragioni del nostro impegno, compila il form qui accanto, ti risponderemo subito!

Scopri di più!

Prove your humanity: 5 + 3 =