Rete degli Studenti Medi del Lazio Rete degli Studenti Medi del Lazio

Sit-in per stop termosifoni, continua battaglia su edilizia scolastica

Questa mattina si è svolto davanti al liceo classico di Anagni Dante Alighieri un sit-in organizzato dagli studenti e dei rappresentanti, a causa del riscaldamento malfunzionante da ormai tre mesi e per la questione generale dell’edilizia scolastica, tema molto sentito in provincia. La Rete degli Studenti Medi insieme al rappresentante si schiera al fianco dei ragazzi che questa mattina hanno protestato davanti all’istituto.

Dichiara il coordinatore provinciale Jacopo Nannini: “la Rete degli Studenti Medi si schiera dalla parte degli studenti Dell’Alighieri di Anagni che hanno scelto questa mattina di non entrare, protestando per il tema dell’edilizia scolastica e dei riscaldamenti deve restare centrale e non può essere visto come un privilegio, ma deve tassativamente essere un diritto di tutti studenti.

Anche nel caso di Anagni ribadiamo il nostro ruolo in questa battaglia continuando ad essere l’unica forza della provincia ad avere un tavolo permanente per l’edilizia scolastica. Al fianco degli studenti ci sta con le idee con la voglia e non soltanto con gli slogan elettorali dell’ultimo momento, e noi in questo ci sentiamo fieri della nostra posizione sull’edilizia scolastica che non può e non deve essere una semplice sistemazione di alcune strutture, ma un piano di investimenti per far sì che tutte le scuole siano adatte ad ospitare gli studenti e a garantire un buon apprendimento.

In questa Provincia, nel nostro piccolo, combattiamo ogni giorno oltre e continuiamo ad essere la prima forza studentesca. Mi auspico, e faremo di tutto affinché ciò accada, che la manifestazione di Anagni non sia un evento sporadico, ma un punto di partenza per organizzare il la lotta studentesca e l’azione politica degli studenti anche nei vari centri più piccoli che compongono questa grande e bella Provincia”

Condividi:

More Posts