Rete degli Studenti Medi del Lazio Rete degli Studenti Medi del Lazio

Parte oggi raccolta firme per Controcarta dei diritti e per tavolo regionale su alternanza scuola – lavoro

Parte oggi la nostra raccolta firme in tutte le scuole del Lazio per chiedere alla Regione la convocazione del tavolo sull’alternanza scuola – lavoro con le scuole, i docenti, le aziende, i genitori, gli studenti e le parti sociali, in cui confrontarsi su quelle che possono essere le linee guida regionali per questo progetto, nell’ambito del Referendum studentesco nazionale della Rete degli Studenti Medi su una proposta alternativa di Carta dei diritti e dei doveri degli studenti in alternanza scuola – lavoro.

Chiederemo a tutti gli studenti della Regione di sostenerci in questa importante mobilitazione, perché crediamo fortemente necessario avere un luogo di confronto che ci metta in condizione di poter dare attuazione concreta alla normativa nazionale e pensiamo che l’unica Istituzione in grado di mettere a sistema tutti gli stakeholder sia l’amministrazione regionale.

“Questo è ormai il terzo anno di attuazione dell’alternanza scuola – lavoro e ancora non si vedono miglioramenti sostanziali – dichiara Andrea Russo, Coordinatore regionale della Rete degli Studenti Medi del Lazio – per questo siamo convinti che solo attraverso il confronto tra tutte le parti coinvolte si possa mettere a sistema l’offerta formativa delle scuole con quelle che possono essere le prospettive occupazionali del territorio, sempre tenendo a mente la valenza formativa di questi progetti. Vogliamo essere ascoltati, specialmente su un tema che ci riguarda così da vicino come questo e chiediamo di essere messi in condizione di poter incidere realmente sui processi decisionali che ci coinvolgono direttamente.”

Condividi:

More Posts