Rete degli Studenti Medi del Lazio Rete degli Studenti Medi del Lazio

Ancora irregolarità nell’alternanza scuola – lavoro al Newton

A seguito della conferenza stampa di venerdì 13 sull’alternanza scuola – lavoro in cui si denunciavano diversi casi negativi, ieri lunedì 16 ottobre, durante le attività di alternanza scuola – lavoro con l’ente R.R. s.r.l., già oggetto di numerose segnalazioni di irregolarità da parte degli studenti e delle studentesse del Liceo Newton, è stato chiesto di firmare un foglio in cui avrebbero dovuto esprimere la loro volontà o meno di continuare lo stesso progetto.

In contemporanea, veniva riportata una clausola poco chiara che avrebbe di fatto cancellato le ore svolte dai ragazzi (50) nel caso in cui avessero optato per la conclusione del percorso, salvo poi modificare versione per una sola delle tre classi attualmente impegnate.

Ricordiamo che con Decreto Legislativo n. 62 del 13 aprile 2017 è stato riformato interamente l’Esame di Stato del secondo ciclo d’istruzione, ribadendo la necessità di svolgere interamente le ore di alternanza scuola – lavoro per poter accedere al suddetto Esame, come definito dalla Legge n. 107 del 13 luglio 2015. Appare evidente come gli studenti e le studentesse che hanno firmato per continuare il progetto lo hanno fatto esclusivamente perché sono stati messi sotto pressione dai tutor aziendali dell’ente.

“Chiediamo che ci si astenga da ulteriori pratiche di questo genere nei confronti degli studenti e delle studentesse –  dichiara Andrea Russo, Coordinatore regionale della Rete degli Studenti Medi del Lazio – se si vuole avere un confronto con gli studenti e le studentesse lo si deve fare libero da costrizioni e clausole di alcun tipo. Per noi resta il punto sulla valenza formativa del progetto, che è pari a zero, senza contare le precedenti segnalazioni già diffuse riguardo l’ambiente lavorativo assolutamente inappropriato.”

Condividi:

More Posts