Rete degli Studenti Medi del Lazio Rete degli Studenti Medi del Lazio

In piazza per difendere diritto ad amarsi

Il 10 giugno saremo in piazza insieme a tutte le associazioni LGBTQIA, i cittadini, le istituzioni che vogliono rivendicare con forza il diritto ad amarsi.

Accogliamo anche quest’anno l’invito del coordinamento Roma Pride alla partecipazione numerosa in un’occasione come questa, che ci deve far riflettere su quanto le nostre società siamo al passo con la necessità di riconoscere ed implementare un diritto fondamentale come questo. Le unioni civili sono state un primo passo molto importante nel nostro Paese, ma sicuramente non basta: la lotta per affermare i diritti di gay, lesbiche, trans, bisessuali, transessuali, queer, intersessuali e asessuali deve essere estesa ad ogni altro Paese.

Le recenti notizie che sono trapelate rispetto alle orribili violenze commesse in Cecenia sono solo uno dei campanelli d’allarme che ci indica quanto la resistenza contro l’apertura della società a nuove forme di amore, convivenza, unioni, sia ancora molto forte.

Non possiamo permettere che i grandi passi in avanti fatti in questi ultimi decenni rispetto alla affermazione dei diritti civili siano messi in discussione, o peggio, cancellati. Non possiamo farlo perché altrimenti allo stesso modo si giustificherebbe l’odio verso tutti coloro che sono diversi, che la storia ci ha insegnato a rinnegare con tutte le nostre forze.

Condividi:

More Posts