Rete degli Studenti Medi del Lazio Rete degli Studenti Medi del Lazio

Minacce e intimidazioni contro studenti occupanti liceo Morgagni

L’altro ieri notte il liceo Morgagni è stato sgomberato dalle forze dell’ordine utilizzando modi e parole vergognose. Agli studenti sono state rivolte minacce di percosse e cariche da parte dei poliziotti se non se ne fossero andati in fretta, oltre che urla e continue intimidazioni. 

In tutto ciò la Preside dell’Istituto, nascondendosi dietro la scusa dell’essere stata sollevata dalle proprie responsabilità dal momento in cui ha chiesto lo sgombero alle forze di polizia, non ha mosso un dito per fermare le violenze contro i propri studenti, nonostante queste stessero avvenendo davanti i suoi occhi.

Crediamo che un comportamento di questo tipo sia assolutamente inaccettabile: le occupazioni sono uno strumento di rivendicazione fondamentale nelle mobilitazioni studentesche, perché danno forza alle nostre richieste e ci assicurano dei risultati, dove queste sono partecipate e organizzate con metodo. A prescindere da tutto ciò non è pensabile che all’interno di una scuola accadano questi fatti, diamo la massima solidarietà agli studenti e chiediamo le scuse formali della Dirigente Scolastica.

Condividi:

More Posts